Comunicare con Fornitore? Fornitore
MICHAEL MA Mr. MICHAEL MA
Cosa posso fare per te?
Contattare il Fornitore
Home > Elenco prodotti > Supporti acrilici

Supporti acrilici

categoria articolo di Supporti acrilici, siamo produttori specializzati provenienti dalla Cina, Supporto acrilico, Supporto per poster in acrilico fornitori / fabbrica, il commercio allingrosso di alta qualità prodotti di Supporto da tavolo in acrilico R & S e produzione, abbiamo il perfetto servizio e supporto tecnico post-vendita. Aspettiamo la vostra collaborazione!
Di Più

Cornice per foto in acrilico

Di Più

Display da pavimento personalizzati

Cina principali produttori e fornitori di supporto per stand in acrilico, supporto per poster in acrilico, e siamo specializzati in supporto da tavolo in acrilico, supporti per cartello da tavolo in acrilico, ecc.

Noi, Very Display, non siamo solo un produttore di insegne o espositori, ma un pioniere dell'espositore POP in acrilico di 15 anni, e anche il primo fornitore in Cina che ha combinato i cartelli e gli espositori POP in acrilico con la tecnologia di illuminazione a Led.


Materiale: abbiamo progettato e prodotto segnali luminosi e display luminosi in base alle esigenze dei clienti, l'acrilico è la piastra guida per la luce del corpo principale.


vantaggi:

Realizziamo i sogni di tutti i clienti perché realizziamo vendite amichevoli e coscienziose e un team di artisti 3D esperti e creativi di oltre 14 anni;

Rendiamo tutto possibile, qualsiasi segno o display coinvolto in vari materiali, come legno, metallo, vetro o persino pietra, perché abbiamo catene di fornitori qualificate che lavorano con noi;

Effettuiamo ogni ordine in tempo, perché abbiamo un team di produzione e controllo qualità abbastanza abile e ad alta efficienza.

customized acryic stand

Supporto per stand in acrilico personalizzato, supporto per poster in acrilico, supporto da tavolo in acrilico, supporti per cartello da tavolo in acrilico. Disegni dei clienti e ordini OEM benvenuti.

Elenco prodotti correlati

Casa

Phone

Skype

inchiesta